Campionato Fidal Master di corsa su strada: domenica l'appuntamento

L'organizzazione della Podistica Vasto. Attesi 2.000 partecipanti

Pubblicato il: 30/05/2011 da redazione Histonium.Net


Negli anni il Trofeo Podistico 'Città del Vasto' ha convinto una massa sempre più numerosa di appassionati della corsa, tanto che sono passate in archivio sette edizioni tutte molto soddisfacenti. Ma l’edizione numero 8, quella di domenica 5 giugno, si annuncia a dir poco superiore alla media, perché stavolta gli organizzatori della Podistica Vasto hanno deciso di fare il grande salto. "Il Trofeo Podistico sarà infatti sede del Campionato Italiano Fidal Master maschile e femminile di corsa su strada 10 km, una vetrina importante per Vasto e anche per il movimento dell’Abruzzo e dell’Italia intera", spiega il presidente del sodalizio Luigi D'Angelo. Macchina organizzativa collaudata, percorso affascinante tra le bellezze del centro cittadino vastese, cura dei particolari per soddisfare le esigenze del primo così come dell’ultimo arrivato, questi i punti di forza della Podistica Vasto, che naturalmente mira a ripetersi. "Tra l’altro - prosegue D'Angelo - anche a livello di numeri, questo campionato italiano promette una partecipazione elevatissima, che dovrebbe persino superare le 2.000 unità. Infatti abbiamo già registrazioni di atleti da Milano, Bologna, Padova, Rimini, Napoli, Bari e tante altre città sia del nord come del sud. Perciò sarà una Vasto colorata e animata fin dalla prima mattinata di domenica 5 giugno da un allegro serpentone di runners. Per Vasto - conclude D'Angelo - si tratta di un importante coinvolgimento nel mondo dell’atletica, rappresentata nell’occasione da una manifestazione podistica, in attesa, e nella speranza, che nella città si realizzi una pista di atletica". Gli organizzatori ringraziano la disponibilità dell'amministrazione comunale che ha accolto subito l’invito a collaborare nell’allestimento dell'evento e la collaborazione, sotto forma di pacchetto turistico dedicato, della locale associazione albergatori 'Golfo d'Oro' per meglio far conoscere questo tratto di costa.