Mare, collina e monti: Podistica Vasto protagonista

Pubblicato da redazione VASPORT 9 MAGGIO


“Ci è mancato solo di correre nel sotto suolo nella domenica di ieri visto che la Podistica Vasto è stata presente al mare, in collina e in alta montagna“. Così, in una nota, il sodalizio biancorosso nel fare il resoconto delle gare domenicali. Il presidente Daniele Altieri, Marianna Di Filippo e Pierpaolo Del Casale sono stati nella splendida Isola d’Elba per prendere parte alla mezza maratona ed alla 10 km. Inutile dire che il tracciato era una meraviglia per gli occhi grazie al fantastico scenario lungo il percorso. Peccato però che la bellezza paesaggistica cozzava con un’altimetria marcata ed un caldo già molto presente. Ma questo non ha impedito ad Altieri di centrare un bel 3° posto di categoria. Su un gradino più in basso è salita anche Marianna Di Filippo, arrivata 4^ di categoria nella 10 km. Del Casale invece ha pensato bene di godersi il bellissimo panorama elbano arrivando comunque quasi a ridosso delle prime posizioni, sempre di categoria. Dal mare alla montagna, quella alta, dura, piena di insidie. Tonino Baccalà, grande trail runner della Podistica Vasto, ha corso la “Monte Catria Sky Trail”, nelle Marche, sulla distanza dei 28 km. Gara davvero micidiale con un dislivello di ben 2000 metri, accompagnata da condizioni meteo difficili con pioggia, nebbia e tanto freddo che però hanno reso più bello tagliare il traguardo all’atleta vastese. Si torna vicino casa, a Guastameroli nell’entroterra lancianese, dove Mauro Battista, Luigi Di Martino e Alessio D’Adamo hanno corso la “Tre Borghi” di 12,5 km. Anche qui il tracciato presentava molte ondulazioni che hanno però influito di poco sulle medie e a fine gara la Podistica Vasto ha fatto anche l‘en plein: i tre atleti sono rientrati tra i premiati di categoria: Battista 2° nella M50, D’Adamo 2° nella M35 e Di Martino 4° nella M45.