TROFEO 'CITTA' DEL VASTO': PIU' DI QUATTROCENTO ATLETI, TRA ADULTI E BAMBINI, INVADONO IL CENTRO

Domenica mattina all'insegna dello sport

Pubblicato il: 26/09/2010 da redazione Histonium.Net


Una bella mattinata di sport quella di oggi a Vasto grazie all'organizzazione della settima edizione del Trofeo Podistico 'Città del Vasto'. Oltre quattrocento i partecipanti, tra adulti e bambini, impegnati nella gara competitiva (valida per il circuito a punti Corrilabruzzo) e non competitiva. Dalle prime ore del mattino il centro storico, ed in particolare piazza Rossetti, si è andato via via riempiendo. Gli attivisti della Podistica Vasto hanno sistemato attrezzature e percorso, sviluppatosi su un tracciato di complessivi 9 chilometri per la prova ufficiale che ha toccato alcuni degli angoli più belli e caratteristici del borgo antico della città, mentre gli atleti hanno poi cominciato a 'scaldarsi' in vista della partenza, fissata intorno alle 10. Speaker ufficiale il giornalista Paolo Sinibaldi de Il Messaggero Abruzzo. Per la cronaca sportiva ad aggiudicarsi questa settima edizione è stato Doriano Bussolotto (dell'Atletica Potenza Picena), che ha preceduto sulla linea del traguardo Ahmed Jaddad (Atletica 2000 Pescara) e Andrze Marek Dryja (Il Quercione Lanciano). Primo dei vastesi Giovanni Viti (Podistica Vasto), quinto classificato. Tra le donne ha primeggiato la giovane vastese Valentina D'Adamo (Running Club Futura Roma). Oltre che da Vasto, San Salvo ed altre località della provincia di Chieti un gran numero di atleti è giunto dal resto della regione, ma anche da Molise, Puglia e Marche. Soddisfazione è stata espressa da tutti i componenti della Podistica Vasto ed in particolare dal presidente Luigi D'Angelo. Tre vastesi ai primi tre posti della gara non competitiva: Filippo Zappacosta, Gianluigi Desiati e Gianluca Pagano. Encomabile, infine, l'impegno e la passione di Duilio Fornarola, 78 anni di Atessa, concorrente più in là con l'età che ha preso parte a questa edizione della manifestazione sportiva (con sei partecipazioni alla Maratona di New York, tra l'altro, nel suo curriculum). Complimentoni.